COMPLEANNO PODISTICA AVIS DERUTA 2015
I nostri colori
Gemellaggio
I Sondaggi
Iscriviti Online
Oggi e' il compleanno di
  • nessun iscritto
Fanta Podistica
Gare dell'anno
In giro per il mondo
La nostra bella Deruta
Meteo
Circuiti Umbria








Avis
Facebook
La nostra mascotte

RASSEGNA 8 MAGGIO

 Evento immancabile ed oramai giunto alla 41^ edizione, oggi si è svolta la Grifonissima 2022:quest'anno era aperta solamente ad atleti agonisti e tesserati, quindi con una connotazione leggermente diversa da quella che si disputava quando anche io ero "figliolo", niente scuole, camminatori, carrozzine con festanti bambini e quadrupedi a guinzaglio, evidentemente gli organizzatori puntano a coinvolgere le squadre agonistiche e rilanciare la Grifonissima tra le manifestazioni più apprezzate del centro Italia. 

    Senz'altro Perugia ha il suo fascino, il tempo poi dirà se è stata la scelta giusta. 
   A proposito di centro di Perugia, di simboli cittadini e di agonismo, la podistica Deruta non si è fatta pregare più di tanto ed è giunta numerosa e compatta anche oggi con un buon numero di partecipanti (13 appunto) al via. 
  C'è d'altra parte una certa assonanza e familiarità di storia e di intenti con Perugia, 
entrambe infatti hanno nelle proprie insegne il simbolo del grifone, creatura mitologica metà leone e metà aquila, animali dominanti sulla terra e nell'aria, simboleggiano potenza e perfezione, fierezza e custodia. 
   C'è da dire piuttosto ad  un esame  attento che quello perugino vorrebbe fare il maschio "alfa", mostrando fieramente i suoi attributi, mentre il nostro Derutese, più pudico non lo fà, ma questo raffronto araldico non deve in alcun modo ingannare i lettori, infatti i nostri atleti anche oggi gli attributi li hanno mostrati, e come! donne comprese. 
  Ottima la prestazione di Salvatore Faustino in termini assoluti 22^ e 3^ di cat a soli 7' dal vincitore Fabio Conti, a seguire abbiamo Patrizio, Mirco, Luca tra i 44' e 47'.
    Buona la posizione di Katiuscia e di Alessandra che giunge 5^ intorno ai 48'.
    Anche questa volta c'è da segnalare una certa " bagarre" tra le seconde linee, con arrivi serratissimi tra Leonardo, Adriano, Eros e Paolo. 
   Da lodare anche l'arrivo di Antognoni Paolo e Massimo in poco più di 1 ora. 
    Anche questa volta la podistica Deruta c'era, si è fatta vedere ed ha lasciato il segno, il Grifone di Deruta ha gli artigli molto affilati! 
     A proposito di aquile e di fieri animali che volano alto, avevamo ancora il grifone Aldo Ricci eri sulle vette dell'Appennino centrale, precisamente sul monte Catria per un trail nient'altro che facile, tra cime nebbiose, sentieri e pascoli montani;l'amante della natura e delle avventure estreme se la cava piuttosto bene e conclude in 3h 59'.
Che dire:oggi bottino pieno per i
grifoni di Deruta!