TODI "trofeo AVIS" 8 Gigno2011
I nostri colori
Gemellaggio
I Sondaggi
Iscriviti Online
Oggi e' il compleanno di
  • nessun iscritto
Fanta Podistica
Gare dell'anno
In giro per il mondo
La nostra bella Deruta
Meteo
Circuiti Umbria










Avis
Facebook
La nostra mascotte

  firma il guestbook

risposta

Assolutamente essendo un associazione un minimo di regolamento credo sia doveroso,per il resto non c'è obbligo di nulla mi pare assolutamente . ognuno fa quello che vuole . la classifica serve per arricchire il sito e non per vincere chissà cosa era solamente un idea carina per vivacizzare la mia stamattina era solo una battuta , in settimana visto che dovevamo fare l'iscrizione ho chiesto chi voleva venire a Spello. chi ha voluto è andato e chi ha preferito rimanere a casa o correre lo ha fatto nella maniera più tranquilla. La strada imboccata credo sia quella di un associazione semplice e casareccia altrimenti continuevamo a fare quello che avevamo fatto fino ad ora . correre ognuno per conto proprio !


rispondi data 21-10-2011 by balbo



vogliamo la libertÓ ...abbasso i regolamenti

Questa scherzosa disputa mi fornisce l’occasione per mettere in evidenza una domanda che mi sono posto sull’oggetto della nostra associazione, domanda che non è il dilemma “sommozzatori o podisti” che interessa Carlo. Il mio dilemma è alla Totò: siamo liberi, sparpagliati o vincolati? Ci è concessa la facoltà di decidere cosa fare? (Io per esempio ho corso 75 minuti stamattina sotto la pioggia ma ho preferito farlo in un posto silenzioso, in assoluta solitudine e con una doccia bollente che mi aspettava pronta. Nessun traguardo, nessun tempo da battere. Mi andava così. Sono stato bene). Con la pseudo autorità - si fa per dire – che una veneranda età consente (veneranda rispetto all’età degli altri associati), vorrei ripetere le mie riflessioni dette nell’ultima riunione. La nostra podistica, nata all’insegna del puro divertimento : “chi c’è c’è, chi non c’è ci sarà…se vorrà” , una specie di simpatica armata brancaleone insomma, mi pare che stia velocemente cambiando strada. Vorrei sbagliarmi ma credo abbia imboccato proprio la strada che si voleva evitare: quella del podi


rispondi data 21-10-2011 by Domenico



riflessioni

Ho visto il vostro sito e devo dire che è molto carino. Vorrei iscrivrmi però, dpo aver visto le foto in prima pagina, nutro forti perplessità...mi domanderete perché. Le facce prima di tutto e particolarmente il prersidente che va in giro con quel pò pò di coniglio. Ma che mestiere fa!??


rispondi data 21-10-2011 by antonm



la forza del gruppo

ciao a tutti domani proverò a tornare alla corsa dopo dieci giorni di riposo forzato in seguito ad una brutta tendinite,il medico non me lo consiglia, ma tornare nel gruppo mi dà forza e mi dà la compagnia necessaria che ci vuole in questi casi, non sarò sicuramente competitivo ma se avrei dovuto andare a correre da solo probabilmente non ci sarei andato ecco perchè voglio rimarcare che fare gruppo ci può aiutare a superare piccoli infortuni e darti una carica per ricominciare che nessun medico e medicina ti può dare quindi e sempre FORZA PODISTICAAVISDERUTA Sabato 20 Novembre 2010 18:4


rispondi data 21-10-2011 by Alberto



mettersi alla prova

chilometro dopo chilometro sono arrivata a 10... ma questo lo devo a voi che avete ispirato il mio entusiasmo e "costretta" (benevolmente) a mettermi alla prova... un grazie di cuore per la fiducia! Ora devo solo trovare il coraggio di buttarmi, prima o poi succederà. Purtroppo domenica 21 novembre per impegni presi dovrò anticipare la corsa alle 8,00, per essere libera ad un'ora decente perciò non sarò dei vostri; magari ci si incrocia al mio ritorno al quartiere dell'arte.... Buona corsa!!


rispondi data 21-10-2011 by bruna



sindrome da tendinite

Purtroppo alla neonata podistica deruta si sta diffondendo la SINDROME DA TENDINITE che sta mettendo a riposo gli atleti a catena ... forse qualcuno ci sta "gufando" ...


rispondi data 21-10-2011 by balbo



tendinite

PURTROPPO DALL'ECOGRAFIA FATTA OGGI MI SI EVIDENZIA UN ISPESSIMENTO ECOSTRUTTURALE DIFFUSO DEL TENDINE TIBIALE POSTERIORE PER TENDINOPATIA ESSUDATIVA IN SOSTANZA STOP 10GG PROPRIO NON CI VOLEVA MA RITORNERO' PIU' FORTE DI PRIMA


rispondi data 21-10-2011 by alberto



Gloria al presidente

Mister Presidente Balbo, si, hai ragione da vendere! Coraggio, volontà e determinazione...come per salire due volte a Castelleone...e fa anche rima! A parte gli scherzi, è davvero una bella iniziativa e come per le nostre corse, ci sarà sempre un traguardo, ma finito uno avanti il prossimo...


rispondi data 21-10-2011 by Domenico



PODISTICA DERUTA

Tutti la volevano fare ma nessuno ha avuto il coraggio, la volontà, la determinazione. Noi abbiamo messo tutte le idee su carta. Dopo solamente un mese siamo 37 iscritti tra atleti, camminatori e sostenitori e credo che per DERUTA sia un ottimo traguardo . Certo non ci sentiamo assolutamente ARRIVATI ... anzi è solo un punto di partenza. Volevo ringraziare tutti coloro che con il loro impegno e contributo stanno facendo crescere questa associazione. FORZA PODISTICA AVIS DERUTA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


balbo.74@libero.it

rispondi data 21-10-2011 by GIANLUCA



Benvenuti nel guestbook

Vi invitiamo a segnalarci le vostre opinioni


simones70@virgilio.it

rispondi data 18-10-2010 by Admin