Corri Gubbio 2013
I nostri colori
Gemellaggio
I Sondaggi
Iscriviti Online
Oggi e' il compleanno di
  • nessun iscritto
Fanta Podistica
Gare dell'anno
In giro per il mondo
La nostra bella Deruta
Meteo
Circuiti Umbria








Avis
Facebook
La nostra mascotte

Rassegna 28 agosto

 Rassegna stampa 28 Agosto 2022

 
Se tra due note c'è una pausa, è pur sempre musica, anche due sinfonie prevedono un intermezzo, nella vita e anche nello sport avviene la stessa cosa;quella appena passata e che stiamo qui a commentare sembra una di quelle settimane a bassa intensità e di poco rilievo, invece molti dei nostri si sono dedicati ad allenamenti individuali in vista di impegni da tempo programmati, vedi maratone, o ad allenamenti tra i rassicuranti sentieri della Vecchia Perugia per migliorare la tecnica e potenziare la muscolatura. 
     25 Agosto 2022,in quel di Arezzo avevamo Alessandra Pelli alla 49^ edizione della" scalata al castello", gara che vede una partecipazione prestigiosa di atleti internazionali tra i quali svariati keniani come Isac Kipkemboi e Lucy Muli che ha ripetuto il successo dello scorso anno. 
     Il percorso è un circuito da ripetere 6 volte, per un totale di 5 km per le donne, 12 invece i giri per gli uomini, che hanno percorso 10 km. 
   Tanto per intenderci si parla di tempi di 27':40" alla media di 21,68  km orari per gli uomini e 15':10" per le donne, tempi di assoluto prestigio mondiale. 
     La brava Alessandra Pelli si fa onore e conclude la gara dei 10 km 15^assoluta e 5^ di cat in 48':01", che è un tempo di un certo rilievo. 
    Domenica 28 Agosto 2022.
Giogo Run in quel di Magione dove Eros e Stefano hanno disputato una gara su un percorso collinare di 10 km intorno alle colline dell'omonimo comune, percorso che è in particolare
 la ciclabile via degli Etruschi, che collega il lago Trasimeno alla piana Umbra. 
     Già prima della partenza Eros ed il sottoscritto ci siamo pazientemente sottoposti alle attenzioni della stampa e dei fotografi asserendo di essere noi, lui Eros ed io Afrodite, anche se lo sguardo disincantato del fotografo faceva immaginare che non l'avesse bevuta:Eros in realtà sembrava veramente un dio greco, ma invece a me mancavano i dorati capelli biondi, le curve e l'avvenenza. 
    Allo sparo il buon Eros si butta subito in mezzo al gruppo selvaggio, pensando solo a fare una bella gara, io invece con pochissimi km parto molto tranquillo tra le posizioni di rincalzo, finché sulla mia strada non incrocio tre simpaticissime signore dell'Assisi runners, e quindi tra selfie, raccolta di more, risate e sorrisi le conduco galantemente tra le colline Magionesi che conosco bene perché le frequentò anche con "le ruote grasse".
    A proposito invitano caldamente tutto il gruppo alla gare " Delle 7 porte" ad Assisi, io
 veramente sarei stato precettato, comunque fa sempre piacere che il nostro gruppo sia
 apprezzato e conosciuto. 
     Per la cronaca Eros conclude in 58':50", mentre io in 1:08':47", ma in compagnia delle tre signore assisane;abbiamo vissuto una domenica di sport molto divertente;tornando alle parole di apertura, dalla prossima domenica le sinfonie si succederanno senza intermezzi. 
     Forza Deruta!