BUON COMPLEANNO LUCA
I nostri colori
Gemellaggio
I Sondaggi
Iscriviti Online
Oggi e' il compleanno di
Fanta Podistica
Gare dell'anno
In giro per il mondo
La nostra bella Deruta
Meteo
Circuiti Umbria








Avis
Facebook
La nostra mascotte

LA MAIALATA 2020

Se quella della macellazione e lavorazione del maiale è un’arte e una tradizione secolare umbra, è ben noto del resto, come il termine “norcino” nel medioevo richiamasse tale professionalità nella provenienza da Norcia, la media valle del Tevere di certo ha oggi il suo miglior campione.
E’ dalle sapienti mani di mastro Bolloni che ormai da 5 edizioni viene animata in quel di Castel delle Forme la tradizionale “Maialata”, cibo per l’anima e per il cuore, in cui il miglior amico dell’uomo si presta in tutte le sue armoniose e pingui forme ad allietare la serata più in voga nel podismo umbro.
Quasi 90 partecipanti hanno goduto del luculliano banchetto a base di carnose salsicce e sapidi mazzafegati e bistecche preparati con attenzione e professionalità dal gran maestro della norcineria e cotti alle gratelle da due apprendisti norcini d’eccezione come il Presidente (munito di caratteristico grembiule) e l’esuberante Zappitelli, accompagnando la cena da un ottimo rosso dei colli perugini. Non da meno il banchetto finale dei dolci, uno migliore dell’altro, che costringeranno i nostri a qualche chilometro extra questo fine settimana per pareggiare le calorie.
Clima di festa, che ha fatto da sfondo anche al sornione mercimonio dell’ultima promettente opera della pungente e sottile penna di Simone Pagiotti, che del resto si giova a man bassa di tali occasioni. Foto di rito e tutti pronti ai nastri domenica mattina.