BUON COMPLEANNO LUCA
I nostri colori
Gemellaggio
I Sondaggi
Iscriviti Online
Oggi e' il compleanno di
Fanta Podistica
Gare dell'anno
In giro per il mondo
La nostra bella Deruta
Meteo
Circuiti Umbria








Avis
Facebook
La nostra mascotte

RASSEGNA STAMPA WEEKEND 25-26 GENNAIO

 Weekend di soddisfazioni in casa Deruta
GENNAIOLA
Classica di fine gennaio a Santa Maria degli angeli, dove ben 13 atleti hanno ultimato la loro gara al cospetto della caratteristica Madonnina d’oro della basilica. Ben due ragazze al debutto con i nostri colori Patrizia Cristallini direttamente da Fabriano si è inserita alla grande, ottima prestazione della nuova arrivata Florina che ha dimostrato di avere stoffa da vendere. Molto bene anche Carla Nottiani 1° di categoria e Laura Rinaldi 4° categoria e prima delle nostre donne con un bel 58.38. Gradito il ritorno alle gare di Lorena Bottiglio che, insieme al marito Paolo, ha serrato i ranghi e dettato gli ordini di scuderia con la preparazione e l’organizzazione dell’insegnante modello.
Ottimo Ottavio Paparelli 5 categoria che ferma il cronometro sotto i 51 minuti classificandosi 22° assoluto e Gianni Cinti, ottimo 4° di categoria, appena sopra i 4 minuti al kilometro.
Buona gara anche quella di Mariotti Matteo e Malfagia Mattia. Matteo Brustenghi alias Han solo e Paolo Antognoni danno il loro contribuito. Un unico assente (di cui preferiamo non rivelare il nome per ragioni di privacy) in lunga e  ininterrotta riflessione sul proprio water per mettere a punto la migliore strategia per vincere la fantapodistica, dimenticava la gara domenicale.

MEZZA DI NEPI
Eccezionale lo sfondo paesaggistico che ha fatto da cornice a questa prestigiosa gara, giunta ormai alla 41° edizione, qualche sbavatura organizzativa, più che compensata dalla bellezza della campagna dell’Etruria. E le genealogie etrusche della podistica evidentemente non mentono, se i nostri atleti umbri hanno corso da padroni di casa. Anche qui le nostre ragazze hanno regalato soddisfazioni: Katiuscia Vichi, scortata dal soldato Martini, chiude in 1.38.45, un ottimo tempo, soprattutto se consideriamo l’encomiabile donazione del sangue della settimana precedente. Alessandra Pelli (e sì timbra il cartellino anche questa domenica!!) finisce la sua gara con un ottimo 5° posto  di categoria e la debuttante marscianese Barbara Cruciani assapora subito la soddisfazione del premio  (2° cat).
Successi anche nella nostra divisione maschile, con Livio reduce da un’influenza che non ha per niente sfigurato, chiudendo in un eccezionale 1.22.52. Ci auguriamo possa essere soltanto il primo acuto della stagione. Nicola Pirilli, ancora in ripresa, si è allenato col freno a mano tirato, con un passo comunque più che sostenuto sotto i 4.10 al km. Roberto Martini ha fatto da lepre a Katiuscia, Tizzi Alberto e Stefano Mandolini che chiudono la coda della falange etrusco-derutese.


RONDA GHOBELLINA
Paolo Rosi oggi unico cinghiale che ha percorso 24km con un terreno reso pesante dalle pioggie ma che non hanno spaventato il nostro atleta.
ROMA URBAN TRAIL
Aldo Riccieri ha portato la moglie Federica a Roma a gareggiare con la scusa di farsi una bella carbonara. Ottimi i piazzamenti, rispettivamente 2° e 9° di categoria, ma con una gara così mossa da Trastevere, passando per il Gianicolo, per immergersi dentro Villa Doria Pamphilj e ritorno a Trastevere per un totale di 15,3 kilometri, ci auguriamo solo che le porzioni siano state abbondanti.


WINTER NIGHT RUN
Eleonora Abbandoni sabato ai piedi delle Dolomiti Winter night run gara di 12 km ha corso sulla neve. Dopo il coronavirus, temiamo la diffusione di un altro pericoloso batterio tra i nostri: il trail nei boschi e in montagna. Il pericoloso bacillo sta contagiando ormai numerosi atleti, anche di qualità. Crediamo, dopo attento studio condotto da atleti immuni alle salite, di averne individuato l’agente patogeno (ir)responsabile. (FOTO PAGIOTTI)