TODI "trofeo AVIS" 8 Gigno2011
I nostri colori
Gemellaggio
I Sondaggi
Iscriviti Online
Oggi e' il compleanno di
  • nessun iscritto
Fanta Podistica
Gare dell'anno
In giro per il mondo
La nostra bella Deruta
Meteo
Circuiti Umbria










Avis
Facebook
La nostra mascotte


CAMPIONATO ENDAS NAZIONALE

DOMENICA A COLFIORITO SI E' SVOLTA LA GARA DI KM 10 ORGANIZZATA DALLA CUS CAMERINO VALEVOLE PER IL CAMPIONATO ENDAS NAZIONALE. A SORPRESA LA NOSTRA WONDER KATY ( VICHI KATIUSCIA) SI E' AGGIUDICATA IL TITOLO. COME OGNI ATLETA HA PERIODI PIU' O MENO AL TOP DIMOSTRANDO SEMPRE TENACIA E OGNI RISULTATO NON E' VENUTO MAI PER CASO. COME SOCIETA' CI SIAMO AGGIUDICATI UN BEL SECONDO POSTO. ALE' DERUTA ALE'

VALDAFASSA RUNNING

La coppia PAGIOTTI - CINTI per il secondo anno consecutivo gareggiano alla valdifassa running. Una settimana tra benessere e corsa con 5 tappe impegnative ma appaganti al 100% Sono gare molto dure tecniche ma lo spirito giusto è quello di correre per divertirsi riempendo prima i polmoni con un buon ossigeno e poi godere il paesaggio con gli occhi. Alla fine degli oltre 50 km totali però si ritorna con un grande cuore... daglie Pagio e daglie murato'!!!! P.S. Occhio che l grasso de marmotta dice è doping


WEEKEND 23/25 GIUGNO

CORRIUMBERTIDE

Cesare NATALICCHI gara dopo gara sta ritornando in forma per dire la sua tra gli over. CAPOLONA la coppia Irene Marco in terra toscana si divertono portando a casa un bel 3° posto assoluto nella femminile.


PISTOIA ABETONE

Alessandra PELLI ritorna dopo un periodo in penombra tra infortunio e impegni familiari proprio con una gara da 30 km. Le temperature alte hanno aumentato la fatica ma alla fine la grinta ha trionfato come sempre e la nostra Ale ha chiuso al 13° posto assoluto nella femminile.


GUALDO La sfacchinata

9 gli atleti che hanno corso a gualdo proprio sotto la Valsorda ma il caldo ha fatto da padrone. Bella organizzazione degli amici della Taino che hanno riscosso un ottimo successo. ALE' DERUTA ALE'


rassegna stampa weekend 27/28 maggio

 CORRICONANDO ALLA PIEVE 

L' weekend podistico è iniziato sabato con la gara di km 8 a Pieve Santo stefano dove ha partecipato Aldo RICCIERI arrivando 3° di categoria dimostrando di essere davvero forte questo ragazzo acquistato con diritto di riscatto dalla Turris Torgiano. Sono questi i veri affari dove a parametro zero non ha gravato sul bilancio societario.

100 KM DEL PASSATORE

La gara, anzi la sfacchinata se cosi la possiamo chiamara visti i km in ballo, ha preso via alle ore 15 di sabato con partenza da Firenze e arrivo in nottata a Faenza. Anche quest'anno ha trionfato Giorgio CALCATERRA come tralaltro da 12 anni a questa parte confermandosi un vero e proprio mostro nelle lunghe distanze. Anche noi abbiamo un mostro che si chiama Mirco GAGLIARDONI, che ha preso parte con orgoglio e tanta determinazione dopo che gli ultimi due anni era andata male infatti nel 2015 si era dovuto ritirare e nel 2016 un infortunio non gli aveva permesso di partecipare. Quest'anno ha raggiungo l'obbiettivo alla grande abbattendo il suo PB chiudendo cosi 12 ore 2 minuti e 5 secondi . Ha fatto una gara con la testa oltre che con le gambe con una costanza quasi maniacale e in queste gare si sa che la testa fa da padrona sul corpo.

STRAFOLIGNO 2017 

Tanti i nostri atleti che hanno partecipato ad una delle gare piu veloci dell'Umbria in una cornice quella di Foligno davvero spettacolare. Molti hanno tentato il personale e in diversi lo hanno centrato. Il più teso e concentrato era GIAMBENETTI "Il principe" che per una manciata di secondi ha realizzato il suo sogno correndo a 4.14.

Bravissimi anche Paolo ANTOGNONI, Roberto TABARRINI, Giacomo GIROLMETTI, Alessio SEGOLINI,Luca BARILARI, Mirco MENCARINI, ManoloANTONELLI che hanno fatto il PB.

Solo due oggi le donne che hanno dato il tocco rosa Katiuscia VICHI e Valentina GORETTI.

ALE' DERUTA ALE'

 


FANTAPODISTICA 2017

 

CLASSIFICA aggiornata dopo STRAFOLIGNO 

 


GRIFONISSIMA

 La gara del "perugino", la grifoniossima è una classica che in pochi rinunciano. Quest'anno ha fatto boom di presenze con 875 arrivati tra gli atleti agonisti e migliaia di bambini, mamme, papa' e cani a fare da contorno. E' sempre piacevole correre nelle strade del capoluogo chiuse al traffico e arrivare al santa giuliana colmo di gente che ti da la carica negli ultimi 200 mt prima di arrivare all'arco gonfiabile.

Grande presenza del nostro gruppo con ben 45 atleti.

 


DERUTA " Per le vie della ceramica"

 

 

I 495 ATLETI ALLA PARTENZA


QUI SOTTO LA RASSEGNA DELLA GARA SCRITTA DA CLAUDIO ROMITI

Una corsa che richiama antiche radici di civiltà

Sontuosa. Non troviamo un aggettivo più adatto di questo per definire la sesta edizione della gara podistica "Per le vie della Ceramica" di Deruta. Una competizione che, in quanto alla cura organizzativa della manifestazione, fino ai più piccoli aspetti, sembra emanare dalla cultura quasi millenaria della lavorazione della maiolica (esempio mirabile di monoeconomia), di cui questo splendido gioiello medioevale umbro va giustamente fiero. Da questo punto di vista, ci sembra di scorgere nel grande impegno profuso dagli amici dell'affiatata Podistica Avis Deruta, diretta da un infaticabile Gianluca Lamincia, qualcosa di antico. Qualcosa che gli antropologi definiscono come il retaggio fondamentale che, nel corso dei secoli, ha permesso di far evolvere la nostra civiltà: il senso profondo di una spontanea cooperazione che va molto al di là del mero aspetto economico.

Deruta, dalla cui centralissima Piazza dei Consoli ha preso il via la gara, ha orgini molto antiche. La sua edificazione si fa risalire al 40 a.C., quando i cittadini di Perugia scampati al saccheggio avvenuto durante le guerra civile scaturita dall'assassinio di Giulio Cesare, si rifugiarono sul colle nel quale sorgerà il primo centro abitato.

Sebbene l'origine del toponimo sia ancora oggi oggetto di discussione, molti studiosi fin dal 1500 lo ascrivono alla citata distruzione di Perugia, dal latino Diruta (distrutta). Origini del nome a parte, la sua felice posizione strategica posta su un rilievo dominante la più importante via di comunicazione verso Roma ne ha fatto per secoli un rilevante caposaldo di Perugia. Ciò è ampiamente testimoniato dall'aspetto di castello fortificato che il suo centro storico ancora conserva in tutto il suo splendore.

In merito alla kermesse podistica, registriamo il grande successo sul piano della partecipazione, la quale ha consentito di superare ogni precedente record di atleti giunti al traguardo: un soffio sotto i 500 podisti. A questi ultimi bisogna aggiungere la cinquantina di appassionati di nordic walking che hanno percorso, al ritmo delle loro peculiari bacchette, i 12 km di un tracciato reso ancor più suggestivo dalla magnifica mattinata primaverile. 12 km, occorre sottolineare, controllati in modo encomiabile dall'organizzazione e, dunque, completamente interdetti a qualsiasi veicolo a motore.

Particolarmente spettacolare il lungo tratto che ha costeggiato il biondo Tevere, caratterizzato da una ricca e iridescente flora. Ed è proprio la notevole varietà degli ambienti antropici e naturali, incontrati in un percorso relativamente breve, che contribuisce a rendere "Per le vie della Ceramica" una competizione paesaggisticamente molto gradevole.

La gara, di difficile lettura sul piano tecnico, tanto per le continue variazioni tra asfalto e sterrato che per l'insidiosa salita finale, è stata dominata da Alessio Sepe, giovane promessa dell'Atletica Winner Foligno, il quale ha concluso il suo sforzo in 39' e 45". Distanziato di 29" è giunto al secondo posto Yassin El Khalil, portacolori della Pietralunga Runners. Terzo, con quasi 2 minuti di distacco, Luca Bistocchi, tesserato con la Asd Atletica il Colle.

Tra le assolute donne ha potuto alzare le braccia al cielo Federica Poesini, appartenente alla Atletica Capanne, in 47' e 40". Seconda Francesca Scarselli, dell'Olympic Runners Lama, in 48' e 11", e terza Debora Lini, della Libertas Perugia, giunta a circa 2 minuti dalla prima.

Guardando dentro le sempre effervescenti categorie, oggi diamo conto della affollatissima sm45, con ben 84 atleti classificati. Primo è risultato Evian Morani, dell'Assisi Runners, in 44' e 01". Secondo una nostra vecchia conoscenza, l'eclettico -podisticamente parlando- Massimiliano Sfondalmondo, che ha corso con i colori della Tx Fitness S.S.D. Arl, in 45' e 37". Maurizio Taccucci, dell'Atletica il Colle, ha completato il podio ideale della categoria in 46' e 48".

Tra chi corre nelle retrovie, merita una particolare menzione Stefano Tofi, il conosciutissimo coordinatore dei Giudici di gara del Comitato Uisp di Foligno, il quale si è permesso il lusso di sorpassare a doppia velocità il vostro modesto cronista, concludendo la competizione in 57' e 10". Sotto questo profilo, fa sempre piacere incontrare questi simpatici personaggi, che svolgono un ruolo fondamentale nello svolgimento delle nostre numerose competizioni, anche nella veste fisicamente più faticosa di concorrenti.

In uno scenario incantevole, corroborato da un ristoro obiettivamente straordinario e gestito nella maniera corretta da uno stuolo di affabili derutesi, si è coclusa questa memorabile mattinata di sport. Una mattinata di festa e di passione sportiva resa possibile da un gruppo di amici, la Podistica Avis Deruta, particolarmente coeso ed affiatato. Un gruppo sportivo che porta in dote un grande e spontaneo entusiamo e tanta voglia fare. Caratteristiche queste ultime sempre più rare al giorno d'oggi. Per tale motivo non possiamo che esprime un sincero ringraziamento a Gianluca Lamincia e ai suoi molti, preziosi collaboratori. Ci rivediamo il prossimo anno!

Claudio Romiti


COLLESTRADA "sulle strade del colle"

1° SOCIETA' ARRIVATA PER PRESENZE...42 ATLETI COMPETITIVI E 3 NON COMPETITIVI. UNA GRANDE RISPOSTA DI TUTTO IL GRUPPO ALLA GARA ORGANIZZATA A COLLESTRADA DAGLI AMICI DELL'ATLETICA IL COLLE.

ANCHE TRA I SINGOLI UN PODIO FEMMINILE PER 2/3 DERUTESE CON LA VITTORIA DI FRANCESCA DOTTORI E IL 3° POSTO DI ILARIA SCASSINI. A PREMIO DI CATEGORIA ANCHE SILVIA LANARI (2°) E CARLA NOTTIANI (3°).

PER I MASCHI UN NOTEVOLE ROCCO HA CHIUSO AL 7° POSTO.


ISCRITTI PROSSIME GARE

CORRILERCHI 17 AGOSTO
Scad. iscrizione: ENTRO LE ORE 20 DEL 15 7 - SUL POSTO 10
Pagamenti: SUL POSTO AL RITIRO DEL PETTORALE
Circuito:

Cesare Natalicchi{e}



PIORACO (MC) 19 AGOSTO
Scad. iscrizione: ENTRO LE ORE 22 DEL 18 AGOSTO
Pagamenti: SUL POSTO AL RITIRO DEL PETTORALE
Circuito:




AMATRICE CONFIGNO 20 agosto solo tesserati Fidal o rum card
Scad. iscrizione: Entro le 24 del 14 agosto
Pagamenti: Bonifico bancario intestato a Associazione Configno, IBAN IT 05 K 05390 73480 000000001655
Circuito:

Mirco Regni{f}



RIVOTORTO ANTICHI SAPORI 20 AGOSTO
Scad. iscrizione: 5 IN PREISCRIZIONE ENTRO LE ORE 20 DI VENERDI 18 AGOSTO
Pagamenti: SUL POSTO AL RITIRO DEL PETTORALE
Circuito:

Eros Bastianini{e}
Paolo Mencarini{e}
Gianluca Lamincia{e}
Cesare Natalicchi{e}
Francesco Checcarelli{f}



CORRIGUBBIO BY NIGHT SABATO 26 AGOSTO
Scad. iscrizione:
Pagamenti: SUL POSTO AL RITIRO DEL PETTORALE
Circuito:




BRUFA maratonina dell'arte e del vino 27 Agosto
Scad. iscrizione: ENTRO GIOVEDI 24 AGOSTO
Pagamenti: SUL POSTO AL RITIRO DEL PETTORALE
Circuito:

Valentina Goretti{f}
Roberto Tabarrini{f}
Mirco Regni{f}
Mirco Proietti Gagliardoni{f}
Simone Pagiotti{f}
Andrea Placidi{e}
Paolo Mencarini{e}
Francesco Possanzini{f}
Stefano Mangiabene{e}



FRASASSI FABRIANO 27 AGOSTO
Scad. iscrizione:
Pagamenti: SUL POSTO AL RITIRO DEL PETTORALE
Circuito:




MARCIA DELLE 8 PORTE ASSISI 2 SETTEMBRE
Scad. iscrizione: ENTRO IL 31 AGOSTO
Pagamenti: SUL POSTO AL RITIRO DEL PETTORALE
Circuito:

Mirco Regni{f}
Lorena Bottiglio{f}
Andrea Placidi{e}
Paolo Mencarini{e}



HALF COUNTRY BETTONA 19 SETTEMBRE
Scad. iscrizione: ENTRO 31 LUGLIO 15
Pagamenti: SECONDO LE SCADENZE
Circuito:

Alessio Coletti{e}
Mirco Regni{f}
Carlo Tanganelli{f}
Marco Saccoccini{f}
Irene Enriquez{e}
David Vescovi{f}
Simone Pagiotti{f}
Andrea Placidi{e}
Alessandra Pelli{f}



giro del lago di levico 24 Settembre
Scad. iscrizione: 31 luglio 27 - DAL 1 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 32
Pagamenti:
Circuito:

Aldo Riccieri{f}



MEZZA DI FOLIGNO 1 OTTOBRE
Scad. iscrizione: 1 STEP ENTRO 30 GIUGNO 18
Pagamenti: ENTRO I TERMINI DI OGNI STEP CON VERSAMENTO
Circuito:

Valentina Goretti{f}
Alessio Coletti{f}
Katiuscia Vichi{f}
Francesco Stella{f}
Alessandra Pelli{f}
Marco Banetta{f}
Leonardo Costarelli{f}
Francesco Possanzini{f}
Lorena Bottiglio{f}